GERMANLIDS.COM elmetti tedeschi della seconda guerra mondiale


Vai ai contenuti

Kriegsmarine

Le Decal

La caratteristica più evidente della decal della Kriegsmarine è il colore dorato dell'aquila, che è di un oro acceso e dal forte contenuto metallico. Non poche volte il collezionista si trova in difficoltà nell'attribuire ad una decal l'appartenenza alla Marina del Reich, in quanto molte volte a causa del forte ingiallimento del lacquer di protezione, la decal sembra dorata. Per risolvere questi dubbi bisogna quindi affidarsi ad ulteriori elementi tipici ed esclusivi di questo tipo di decal, che sono propri della modalità di produzione o della sua stessa forma.

E' necessario aggiungere che la teoria utilizzata per le decal della Heer non può essere pienamente applicata per gli elmetti in dotazione alla Kriegsmarine. Dallo studio dei diversi esemplari in mano ai collezionisti si è giunti alla conclusione che solo tre fossero i tipi di decal applicati agli elmetti della Marina del Reich nel corso del periodo bellico. Vengono così distinte la decal in ET ed EF, oltre ad una altro tipo la cui appartenenza alla Kriegsmarine non appare però certa.

Di seguto una rassegna delle tre tipologie:





La decal cosiddetta ET, in quanto ha le caratteristiche grafiche proprie di quella ET (notare i diversi angoli delle parti interne delle ali, le unghie, ed il puntino sulla zampa destra) si trova maggiormente sui gusci ET, ma è anche presente sugli SE e Q. Questa decal è caratterizzata da un particolare procedimento di produzione a strati. Difatti la sagoma dell'aquila contornata con un bordo nero, veniva sovrapposta allo stesso sfondo nero della decal, così da formare una sorta di rilievo agevolmente individuabile dal vivo.

Osservando la foto alla sinistra, si potrà notare la presenza di questo rilievo, indicata dal bordo nero che contorna la figura dell'aquila e che appare in rilievo, le altre caratteristiche grafiche sono uguali alla aquila ET della Heer, tranne naturalmente il colore.

(Photo courtesy of Jim McCauley)










Altra aquila ET, anche in questo caso il bordino, anche detto "ridge", è chiaramente individuabile.

(Photo courtesy of Jim McCauley)







Aquila EF. Le caratterische della aquila Kriegsmarine della EF (cosiddetta perché riscontrabile sui gusci di questo produttore), sono il colore dorato intenso, tipico delle KM, ed un particolare esclusivo di questo produttore, le penne delle ali più sottili della norma. Per questo viene definita decal "thin wing".

Di questo tipo (thin wing) esistono anche esemplari della Heer, e sono sempre una variante EF.

(Photo courtesy of Jim McCauley)












Questo tipo di decal è quello controverso. Non ha bordatura, nè ali sottili, ma il colore dell'aquila è di un oro molto acceso ed intenso, incompatibile con un semplice ingiallimento del lacquer protettivo.


Torna ai contenuti | Torna al menu