GERMANLIDS.COM elmetti tedeschi della seconda guerra mondiale


Vai ai contenuti

Elmetto M35

Il modello M35 Ŕ certamente il modello pi¨ raro da trovare. La foggia costruttiva ed i materiali di cui Ŕ composto sono tipici del periodo pre-bellico. L'acciaio Ŕ composto da una lega di nickel-cromo e manganese, permetteva una forte resistenza del metallo, unita ad una sensibile riduzione di peso rispetto ai modelli precedenti.

Tre sono gli elementi che permettono di individuare il modello M35:
1) I bordi del guscio sono ribattuti verso l'interno;
2) I fori di aerazione sono realizzati mediante inserimento delle due valvole;
3) Il cerchione interno che sostiene il liner (imbottitura) Ŕ in lega di alluminio, semplice o con rinforzo ai lati degli anelli di attacco del soggolo, i quali hanno una sezione squadrata.

Anche il soggolo ha una caretteristica particolare, la fibbia Ŕ in alluminio.

I primi modelli di M35 si possono trovare con la doppia decal (sia Heer che luftwaffe); da un lato il Wappenschield e dall'altro l'aquila Heer o luftwaffe.

Dopo il marzo 1940, seguendo una direttiva impartita dagli Alti Comandi, il Wappenschield venne rimosso, per ridurre la visibilitÓ sul campo di battaglia.

Anche la verniciatura (pea-green nel periodo pre-1939 e apple-green nel 1939), venne modificata dopo l'inizio delle ostilitÓ, e venne adottata una vernice opaca, commista a dell'alluminio al fine di raggiungere una rifinitura opaca e ruvida.



Torna ai contenuti | Torna al menu